venerdì 13 aprile 2007

GERARCHIE GASTRONOMICHE

Un'attimo di attenzione su una ‘importante’ classifica (non di cuochi-star, nè di ristoranti-top) che riguarderebbe le GERARCHIE DELLA GASTRONOMIA DIVISE IN CLASSI: 1. GASTRONOMI 2. GOURMET 3. EPICUREI 4. GOURMAND 5. GHIOTTONI Seguono alcuni NOTA BENE delucidatori: • N.B. 1 Il gourmand è colui che nel mangiare riconosce il suo piacere primario • N.B. 2 Il gourmet è un intenditore di cibi e vini • N.B. 3 Il gastronomo è un esperto di gastronomia (della buona cucina, delle sue regole ed usanze, di vini ecc.) – razza quasi estinta, direi introvabile… • N.B. 4 E il sibarita dove lo collochiamo? Personalmente, tra il gourmand e l'epicureo. Il dibattito è aperto…

2 commenti:

Massi VonHartog ha detto...

E allora forza...cerchiamo di creare una setta di gastronomi!!!!
Coraggio!!!
Personalmente mi considero un peccatore, caro Pietro...esattamente a metà strada tra il goloso (gusto e olfatto sono i sensi più arcaici che mettono in moto le zone più primitive del nostro cervello) e il lussurioso...dal vizio eccessivo...aiuto!! Cosa posso fare? Allontanatemi dal piacere del cibo!!

P.S.:
Sissi sei pronta per i passiti? Lunedì si parte!!!

PIETRO DI CAPRI ha detto...

esimio vonhartog,
sentendomi geneticamete sibarita, non posso che sottoscrivere ed accodarmi allo status attuale in cui ti (ci) trovi (troviamo) e da te chiaramente espresso (luxuria et vitio eccessivo...).
L'aspirare all'essere gastronomi risulta arduo... (sono necessari lustri di esperienze alle spalle) e poi, non è da tutti... Certo che incominciare con una 'setta' porterebbe sicuramente motivi da simposio e stimoli cucinari continui.
Siamo pronti ad 'iniziarla'?...
A presto.
Sibariticamente tuo Pietro